Il Signore ha chiamato a sé don Maurizio

Pubblicato giorno 13 gennaio 2021 - In home page, In primo piano

Condividi su:   Facebook Twitter Google

don maurizio   Si è spento nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 13 gennaio, nella sua casa di Danta di Cadore, don Maurizio Doriguzzi Bozzo. Nello stesso paese era nato il 13 marzo 1941, figlio di Luigi e Giulia Menia Cadore. Dopo aver frequentato la scuola del paese, era entrato nel Seminario di Feltre, incoraggiato da don Alberto Chiarelli. Passato nel Seminario Gregoriano di Belluno per gli studi liceali e teologici, era stato ordinato presbitero dal vescovo Muccin a Longarone il 29 giugno 1968. A Danta aveva celebrato la sua “prima Messa”, avendo al suo fianco il fratello padre Angelo Doriguzzi, carmelitano scalzo, che fu per molti anni missionario in Madagascar.

   Dal 1968 al 1970 don Maurizio era stato cappellano a Sospirolo; poi a Polpet fino al 1972. Divenne poi parroco di Dosoledo dal 1973 al 1982. Infine assunse la cura della parrocchia di Campolongo, dove è rimasto per 37 anni, fino al dicembre 2018. Dal 2003 al 2015 fu anche parroco di Costalta.

   Uomo schivo e colto, amava leggere libri e riviste, soprattutto di spiritualità. Fedele ai doveri ministeriali, scrupoloso nel preparare la predicazione, è ricordato dai confratelli per la sua mitezza d’animo e la sua sobrietà. Capace di collaborare con i parrocchiani, teneva aperta la canonica ai suoi fedeli.

   I funerali saranno celebrati sabato 16 gennaio alle ore 10.00 nella chiesa di Danta di Cadore, mentre nella chiesa parrocchiale di Campolongo sarà recitato il S. Rosario venerdì 15 gennaio alle ore 20.00.

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)